Nuovi modelli Rockonomici fuori dal Tunnel.

C’era una volta il "Tunnel", storico club della vita notturna milanese che, dalla sua nascita a metà degli anni ’90 fino ai primi anni del nuovo millennio, ha rappresentato per quelli della mia generazione un punto di riferimento della scena musicale underground. Underground in tutti i sensi: per la selezione musicale non certamente mainstream e... Continue Reading →

Nei sacchetti di Amoeba Music.

https://www.youtube.com/watch?v=GyfN9PG86NU Puoi capire molto di una persona dai propri gusti musicali. Per questo motivo, quando sono ospite a casa di qualcuno, mi piace curiosare tra le raccolte domestiche di cd e vinili in cerca di indizi, conferme o inaspettate sorprese. È improbabile, ad esempio, che uno che ascolta John Coltrane, Elio e Le Storie Tese... Continue Reading →

Selezione Top 2018 (First Pick)

A livello musicale, il 2018 non è stato per niente male. Considerando gli album, il mio preferito è stato la colonna sonora composta da Graham Coxon per The End of the F***ing World (serie originale Netflix molto bella tratta da un fumetto un po' brutto), seguita da Wide Awake dei bravissimi Parquet Courts. Per quanto... Continue Reading →

DEPRESSIONE CASPICA.

Questi sono probabilmente i 100 minuti più deprimenti della storia della musica. Ovviamente stiamo sempre parlando di musica di un certo livello, da ascoltare però con le dovute precauzioni: è sconsigliabile, anzi PROIBITO, l'ascolto di una o più tracce di questa playlist in presenza di lamette, pugnali o lame affilate, bombole/canne del gas, cappi, barbiturici o... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑