DEPRESSIONE CASPICA.

Questi sono probabilmente i 100 minuti più deprimenti della storia della musica. Ovviamente stiamo sempre parlando di musica di un certo livello, da ascoltare però con le dovute precauzioni: è sconsigliabile, anzi PROIBITO, l'ascolto di una o più tracce di questa playlist in presenza di lamette, pugnali o lame affilate, bombole/canne del gas, cappi, barbiturici o... Continue Reading →

A Certain Level

Per apprezzare questa lista di titoli e artisti devi avere un atteggiamento genuinamente punk, perchè, come sostiene il mio mentore musicale, "a true punk is open to anything". La maggior parte di queste tracce sono state scoperte da me negli ultimi anni grazie soprattutto ai vari post di personaggi del mondo della musica che seguo,... Continue Reading →

Hip-Hop&Rap Anthology

Tra la metà e la fine degli anni '80 ascoltavo tantissima musica rap. Era la golden age dell'hip-hop: l'epoca in cui "sembrava che ogni nuovo singolo reinventasse il genere" (Rolling Stone). Ho iniziato con Run DMC e Beastie Boys, che erano un po' il collegamento innovativo tra rap e rock/hardcore, per poi passare ai Public... Continue Reading →

Top 2016

Nella notte tra il 26 e il 27 aprile 2016 è morto mio padre. In questi casi penso che sia inevitabile farsi delle domande sul senso della vita e della morte. Molti pezzi di questa mia playlist Top 2016 (la canzone/testamento di Bowie, lo strazio di Nick Cave per la scomparsa del figlio, il bisogno... Continue Reading →

Musica dei Drogati

Questa playlist comprende: classici brani composti o eseguiti da drogati finiti male (Tim Buckley, Jimi Hendrix, Jim Morrison, Syd Barrett, Johnny Thunders, Sid Vicious, Marc Bolan, Kurt Cobain, Amy Winehouse...), drogati non ancora finiti male (Nick Cave, Ozzy Osborne, Iggy Pop, Dave Gahan...), canzoni dai contenuti più o meno esplicitamente riferiti alla droga (Heroin, King Heroin, There She... Continue Reading →

History of Brit-Pop

Nell'estate del 1996, al Parco Acquatica di Milano, si è tenuta la 3° edizione del Sonoria Festival. Di quei giorni mi ricordo: Nick Cave visto per la prima volta dal vivo, Camila Raznovich che intervistava cantanti e partecipanti in bikini per MTV e alcuni gruppi allora semisconosciuti che si esibivano sull'Altro Palco: Lush, Ocean Colour Scene... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑